bigliaCentri di tornitura mono e bimandrino per lavorazioni da barre e da ripresa, da 2 a 7 assi, con utensili motorizzati su asse Y

 

B545 - B565

I rinnovati modelli B545 / B565 nascono sulla base della sperimentata serie B510, di cui costituiscono la naturale evoluzione. BIGLIA ha così ottenuto una gamma di torni universali di qualità elevata che, grazie alla robusta struttura e alla nuova torretta BIGLIA, offre all’utilizzatore finale:
RIGIDEZZA, PRECISIONE, VELOCITÀ NELLE LAVORAZIONI
il tutto combinato con
GRANDE AFFIDABILITÀ, AD UN PREZZO MOLTO COMPETITIVO.
L’applicazione del concetto di costruzione modulare consente di offrire una vasta gamma di possibilità e di funzioni, dalla tornitura universale alla lavorazione completa con utensili motorizzati, contromandrino ed assi C/Y.
La serie B545 / B565 è disponibile in 6 versioni con passaggio barra 45 mm o 65 mm e permette di scegliere la soluzione “su misura” per ogni specifica applicazione.

b545ys-e1420639966824


 

b750

B750

La nuova serie B750/B1250 costituisce lo ”stato dell’arte” dei centri di tornitura polifunzionali. Il cuore di questa serie di torni è rappresentato dalla nuova torretta con motore integrato e trasmissione diretta agli utensili motorizzati. Disponibile in due modelli con lunghezza di 750 e 1250 e 10 versioni, la gamma
B750/B1250 offre un ampio ventaglio di possibilità produttive: dalla tornitura universale alla lavorazione completa di pezzi complessi grazie alla contropunta automatica CN, il contromandrino, gli utensili motorizzati, l’asse C e l’asse Y.
Maggiore precisione ottenuta mediante la struttura termo simmetrica e la stabilizzazione
delle fonti di calore (mandrini, torretta e olio idraulico).
Maggiore produttività grazie al massiccio basamento in ghisa con guide prismatiche su tutti gli assi caratterizzato da elevata stabilità e assorbimento ottimale delle vibrazioni, alla robusta torretta BIGLIA con ridotti tempi di indexaggio
(0,3 sec.) e alla notevole capacità di asportazione in tornitura e fresatura dei nuovi motori potenziati.


 

B1250

La nuova serie B750/B1250 costituisce lo ”stato dell’arte” dei centri di tornitura polifunzionali. Il cuore di questa serie di torni è rappresentato dalla nuova torretta con motore integrato e trasmissione diretta agli utensili motorizzati. Disponibile in due modelli con lunghezza di 750 e 1250 e 10 versioni, la gamma
B750/B1250 offre un ampio ventaglio di possibilità produttive: dalla tornitura universale alla lavorazione completa di pezzi complessi grazie alla contropunta automatica CN, il contromandrino, gli utensili motorizzati, l’asse C e l’asse Y.
Maggiore precisione ottenuta mediante la struttura termo simmetrica e la stabilizzazione
delle fonti di calore (mandrini, torretta e olio idraulico).
Maggiore produttività grazie al massiccio basamento in ghisa con guide prismatiche su tutti gli assi caratterizzato da elevata stabilità e assorbimento ottimale delle vibrazioni, alla robusta torretta BIGLIA con ridotti tempi di indexaggio
(0,3 sec.) e alla notevole capacità di asportazione in tornitura e fresatura dei nuovi motori potenziati.

b1250


 

L 1

SMART TURN

La nuova serie di centri tornitura-fresatura multifunzione a 5 assi SMART TURN BIGLIA costituisce la perfetta integrazione tra un tornio e un centro di lavoro. La grande capacità di asportazione dell'unità motorizzata di tornitura/fresatura ed il cambio utensili, abbinato a un magazzino a 40 posizioni, conferiscono alla serie la massima flessibilità d'utilizzo.
- Redditività senza precedenti grazie alla lavorazione completa di qualsiasi pezzo meccanico, anche il più complesso, in un unico attrezzaggio;
- Multifunzionalità integrata in tornitura e fresatura grazie al modulo con asse B ed ampia corsa dell'Asse Y dotato di potente elettromandrino per prestazioni eccellenti nella lavorazione sia di materiali tenaci quali acciaio che di leghe leggere e alluminio;
- Più capacità di asportazione a più precisione grazie alla rigidità strutturale e alla superiore capacità di smorzamento delle vibrazioni.


 

B446-T2  - B465-T2 / T3

A vent’anni dalla presentazione del primo esemplare la serie QUATTRO, linea di centri di tornitura bi mandrino da barra con due torrette giunta oramai alla terza generazione, si rinnova e completa con l’introduzione della nuova linea QUATTRO Y2, che costituisce la naturale evoluzione della fortunata serie B445/B470Y.
Grazie al basamento inclinato di 30° e ai generosi dimensionamenti dei principali elementi meccanici (struttura, guide e torrette), si realizzano i seguenti vantaggi:
- Elevata rigidità per la lavorazione dei materiali più tenaci
- Ideale evacuazione truciolo
- Riduzione dei tempi ciclo e maggiore durata degli utensili
- Fino a 30 utensili disponibili per la lavorazione di pezzi complessi e riduzione dei tempi di messa a punto
- Ergonomia e accessibilità per facilitare l’attrezzamento macchina.
Grazie al progetto modulare la serie QUATTRO Y2 è disponibile con passaggio barra 45-65 mm e 3 versioni con molteplici funzioni operative, dalla tornitura universale alla lavorazione completa di pezzi complessi con utensili motorizzati, assi C e Y.
Disponibile anche in versione 3 Torrette.

b446_t2y2


 

_DSC2316

B436-Y2

Il modello B436Y2 è l’ultimo nato della famiglia QUATTRO, in produzione dal 1990 e giunta oggi alla terza generazione. Il nuovo modello nasce per rispondere ad una specifica esigenza del mercato della lavorazione da barra nel settore della torneria automatica: un tornio multitorretta a fantina fissa rigido, compatto e veloce per la lavorazione combinata di tornitura, fresatura e foratura di pezzi di piccole dimensioni. Il B436Y2 è caratterizzato da una struttura compatta per un ottimale sfruttamento degli spazi in officina (occupa meno di 5 m2). La riuscita combinazione tra il massiccio basamento in ghisa, i principali elementi meccanici ampiamente dimensionati (struttura, guide lineari, torrette e mandrini) e la potenza dei motori mandrino (11 kW) e degli utensili motorizzati (4,6 kW max.), consentono di ottenere i seguenti risultati: - lavorazioni ottimali e precise di tutti i materiali, anche quelli più tenaci - riduzione dei tempi ciclo e maggiore durata degli utensili - ideale evacuazione del truciolo - ergonomia ed accessibilità per facilitare l’attrezzamento